Le bellezze della nostra Italia

Ieri, domenica 22 settembre 2013, sono andato insieme ai miei ex compagni di scuola a festeggiare i nostri 45 anni sul Lago Maggiore e precisamente a Stresa e alle Isole Maggiori: Isola Madre, Isola Bella e Isola dei Pescatori. Siamo partiti alle 7 del mattino da Arconate e dopo una sosta in autostrada siamo arrivati a Stresa alle 9 . Alle 9,30 partiva il motoscafo per le Isole. Accomodati tutti e 19 sul motoscafo, con qualche paura della mia coscritta Maddalena, siamo partiti alla volta dell’Isola Madre, per visitare l’Orto Botanico. In questo orto panoramico non ci sono solo piante provenienti da tutti i continenti del mondo, ma anche animali, come i fagiani e i pavoni. Un’ altra cosa che abbiamo visitato all’Isola Madre è stata la Casa Museo, appartenuta come la casa dell’Isola Bella alla famiglia Borromeo, che sul Lago Maggiore, faceva il bello e il cattivo tempo. Successivamente siamo andati all’Isola Bella. Qui abbiamo visitato, il museo e i giardini, che sono perfino più belli di quelli dell’Isola Madre. Una cosa che mi ha colpito, all’Isola Bella, è stata la magnificenza della villa appartenuta alla famiglia Borromeo, che ha dato i natali ad un grande santo della Chiesa Cattolica, San Carlo e anche ad un Cardinale di Milano, descritto anche dal Manzoni: Federico Borromeo. In questa villa c’è anche il letto dove l’Imperatore dei Francesi Napoleone Bonaparte ha dormito. Alla fine, siamo partiti per andare a mangiare all’Isola dei Pescatori, dove era preparato un tavolo tutto per noi. Dopo mangiato, siamo tornati all’imbarcadero e abbiamo puntato la rotta verso Stresa. Visitata la cittadina, e bevuto un aperitivo, siamo partiti alla volta di Arconate. La serata però si è conclusa al bar Baryle di Inveruno, dove abbiamo ordinato 4 pizze e ce le siamo divise tra di noi. Al termine ci siamo dati appuntamento, per andare al Meggys di Magenta, per fare una bella grigliata. E’ stata una giornata all’insegna dell’allegria. La consapevolezza finale, è che qualunque posto estero che si va a visitare, non è bello quanto i paesi della nostra Italia, considerato il Giardino Europeo. Invito tutti, qualora ne abbiate voglia, a passare almeno un giorno in queste isole, considerate le più affascinanti del Nord Italia, per la ricchezza di paesaggi che queste offrono. D’altronde sono anche facilmente raggiungibili.

Fulvio

Pubblicato il 23 settembre 2013 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: