è nata una redazione giornalistica un pò speciale

i nostri piediL’8 Aprile è iniziato il nostro viaggio:
tra parole, immagini…
la creazione di una redazione giornalistica alternativa, sui generis, strana, colorata e tanto altro…
siamo un gruppo numeroso..
siamo motivati..
abbiamo diverse abilità..

Pubblicato il 11 aprile 2013 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. Ciao amici, sono Monica, quella che ama spaccare piatti e che ha trovato in voi validi rivali in questa nobile arte. Sono contenta di sapervi belli attivi e pieni d’iniziativa e vi dirò che l’idea di un “giornale speciale” mi sembra fantastica. E chissà che non diventi anche un’occasione per incontrarci presto… Un abbraccio a tutti!

  2. Ciao Monica! sei sempre la benvenuta quando vorrai venire a trovarci.
    I piatti rotti al laboratorio di cinema ce li ricordiamo, sopratutto Marco Bianchi🙂
    a presto
    la redazione PaperPlatz

  3. Sembra di essere in un alveare, ronzio di sottofondo, mansioni differenziate, concentrazione sul compito, il fotografo con non chalance riprende primi piani per poi sostare sui particolari, tagli di inquadratura originali. l’orecchio del compagno, l’acconciatura esotica di M., i cartelloni, i pennarelli, per fissare poi la soddisfazio della compagna che affronta per la prima volta la tastiera… il reporter alla telecamera indugia su alcuni elementi di ambientazione, qualcuno direbbe location: il panorama oltre la finestra, i passanti, una gazza sul davanzale prima di essere invitato dal viceredattore a centrare la ripresa sui colleghi impegnati al computer. C’è chi scrive la propria presentazione, chi si collega alla posta personale…chi segue compuntamente le spiegazioni di E. per montare l’intervista di qualche giorno prima, chi disegna un fumetto… un work in progress intrigante, bravi

  4. L’istantanea “letteraria” del 2 maggio è nata da una mia presenza a Nosate all’interno del laboratorio nel ruolo di volontaria…vedere la motivazione del gruppo è un incentivo per ridefinire il proprio ruolo…è un aiuto a cambiare atteggiamenti preconcetti ed aspettative generiche, astratte, di maniera. A presto dudu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: